Gli Abbà, figura storica tra le più importanti, comparsi sulla scena Carnevalesca già dal 1700 erano dei giovinotti a capo delle Badie l’associazioni, di giovani che organizzavano le feste per ogni parrocchia e portavano come insegna un pane conficcato su di una picca oggi sostituito da uno spadino con un’arancia conficcata sulla punta.

Saranno loro i protagonisti delle Alzate nella Terzultima e Penultima Domenica di Carnevale e saranno loro che appiccheranno il fuoco agli Scarli di ogni parrocchia il Martedì Sera come atto conclusivo e molto sentito della nostra storica manifestazione, cerimonia vecchia di centinaia di anni.

A rappresentare il ruolo di Abbà per il 2016 sono state chiamate dieci bimbi, qui di seguito i nomi con la data, l’ordine di alzata e la parrocchia

PRIMA ALZATA DEGLI ABBA’ – DOMENICA 24 GENNAIO

Manfredo Federico – Parrocchia di San Grato
Diane Sofia – Parrocchia di San Maurizio
Clotilde Maria Barcaro – Parrocchia di San Ulderico
Andrea Pietro Frigo – Parrocchia di San Lorenzo
Benedetta Ferro – Parrocchia di San Salvatore

SECONDA ALZATA DEGLI ABBA’ – DOMENICA 31 GENNAIO

Marta Perucca – Parrocchia di San Grato
Giacomo Franco Pozzo – Parrocchia di San Maurizio
Sofia Desantis – Parrocchia di San Ulderico
Ludovica Maria Virginia Pongan – Parrocchia di San Lorenzo
Stefano Garda – Parrocchia di San Salvatore