Martedì 24 Aprile 2018, alle ore 21, l’Associazione Aranceri Mercenari invita tutti al:

CONCERTO DI TAMBURI, CAPOEIRA e DANZE ACROBATICHE”

presso il centro polifunzionale di Samone, tenuto da una rappresentanza di ragazzi di strada di Recife, appartenenti al gruppo Pè no chao.

Un gruppo di questi ragazzi, usciti dalle favelas e sottratti alla criminalità, alla violenza e alla marginalità della vita in strada grazie ai maestri che hanno inventato il progetto Pè no chao, si esibiranno per dare un assaggio dello spettacolo che potremmo organizzare per il prossimo carnevale a Ivrea, se sarà possibile trovare le risorse per organizzare il loro viaggio.

I maestri di strada del Pè no chao coinvolgono i minori che vivono abbandonati a se stessi nelle periferie di Recife grazie alla danza, alla musica, alla preparazione del carnevale che da loro, come da noi, è molto importante.

Da noi rappresenta il ricordo della rivolta popolare di ieri contro il tiranno, da loro il riscatto di oggi dall’ingiustizia dell’emarginazione dei bambini di strada. Il carnevale è occasione di incontrare amici, di sfogare la rabbia, nell’esagerare e nel divertirsi insieme.
Il Pè no chao è un gruppo di maestri di strada che ogni giorno lavora nelle favelas più povere di Racife, cercando di coinvolgere i bambini e i ragazzi emarginati, abbandonati a sé stessi e in balia della delinquenza organizzata che li usa per le sue attività illegali, come il trasporto e la distribuzione della droga. 
Questi ragazzi vivono di furti, di espedienti, spesso di prostituzione. Il Pè no chao li coinvolge grazie alle attività artistiche più vicine alla loro sensibilità (danza, rap, tamburi, preparazione del carnevale) e in questo modo riesce anche a scolarizzarli.

L’idea di questo concerto è quella di conoscerli, approfittando della loro visita in Italia, reduci da uno spettacolo allestito a Parigi, ospiti di una rassegna internazionale sull’uso educativo del teatro per educare e recuperare i giovani emarginati.
Di ritorno, sei di questi ragazzi saranno ospiti da noi a Ivrea, e avremo l’occasione di instaurare con loro un rapporto di amicizia.
Sarebbe bello coinvolgerli nel nostro carnevale, ospiti dei Mercenari.
Loro sarebbero disponibili a preparare uno spettacolo avente come tema la rivolta del popolo contro l’ingiustizia, una reinterpretazione del nostro carnevale “alla brasiliana”, un gemellaggio tra i nostri ragazzi mercenari e i ragazzi di strada di Recife.

Uniti dal Carnevale, uniti dalla musica..

Per tutte le informazioni vi rimandiamo alla pagina dell’evento facebook:

https://www.facebook.com/events/118155668978688/

ASS. ARANCERI MERCENARI

Colori: Giallo e Viola

Divisa: La divisa è costituita da una casacca bordeaux, con sulla schiena lo stemma rappresentato da una stella gialla e all’interno due scimitarre affiancate; pantaloni gialli e fazzoletto fantasia.

Anno di Fondazione: 1974

Sede: c/o Circolo Arci di San Bernardo, Via Torino 447, 10015 Ivrea (To)

Presidente: Paolo Arbore

Vittorie ufficiali:

Ultima vittoria:
 2014

Motto: “Che ci importa di essere primi, noi c’abbiamo il Vin Brulè…”

Sito internet: http://www.mercenari.it/